Carnevale 2018. Presentato il programma dei "Costumi più belli di Sicilia"

  • admin Mer, 31/01/2018 - 15:05
Carnevale di Misterbianco

COMUNICATO STAMPA del 31 gennaio 2018
E’ stato presentato questa mattina all’interno del Museo del costume del Carnevale presso lo Stabilimento di Monaco alla presenza del sindaco Nino Di Guardo, il programma del Carnevale 2018 dei “Costumi più belli di Sicilia”.

Una edizione innovativa che apre i battenti già sabato 3 febbraio con una mostra fotografica nei locali del teatro comunale che precederà la prima delle tre sfilate in programma domenica 4 dalle ore 16,30 in poi. Una vera e propria prova generale in vista delle sfilate ufficiali di domenica 11 e martedì 13 febbraio che quest’anno rispetteranno gli orari di partenza e di marcia per evitare che si allunghi la durata della manifestazione in modo da agevolare il rientro degli spettatori che arrivano da fuori comune che potranno lasciare l’auto fuori dal centro abitato ed usufruire del servizio di bus navetta e dei parcheggi per i camper e pullman.

Quest’anno, come da regolamento, saranno sei i gruppi ammessi che si daranno battaglia per aggiudicarsi la vittoria finale sotto gli occhi della giuria, ma non mancheranno le manifestazioni collaterali per i bambini e le scuole in programma il giovedì grasso oltre a quelle sportive e culturali con una personale di pittura che sarà inaugurata domenica 4 febbraio nei locali della galleria civica d’arte “Pippo Giuffrida”.

“Il nostro carnevale cresce ogni anno di più – ha detto il sindaco Di Guardo – e da quest’anno fa parte dei carnevali storici d’Italia. Siamo pronti ad accogliere i turisti che verranno a trovarci certi che rimarranno affascinati dal lavoro che i gruppi hanno prodotto con costumi fantasmagorici ed originali.” Alla presentazione è intervenuto l’on. Luca Sammartino, presidente della commissione parlamentare “Cultura” dell’Ars, la presidente del Consiglio Comunale Agata Pestoni, il vice sindaco Carmelo Santapaola, gli assessori Stefano Santagati, Aldo Parrinello e Katia Caruso oltre al componente della commissione organizzatrice Nino Marchese.

Previsti appuntamenti gastronomici e culturali che coinvolgono il pubblico come l’annullo filatelico in programma domenica 11 ed i cittadini potranno visitare domenica mattina i Musei del Carnevale, della Civiltà Contadina, il museo d’arte sacra oltre agli scavi archeologici di Campanarazzu.

Prevista la diretta televisiva condotta per domenica 11 febbraio su Telecolor con Diego Caltabiano e martedì 13 su Video regione con Ruggero.

 

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236